Testosterone, un ormone vitale per l'uomo
Summary


Testosterone, un ormone vitale per l'uomo

Il testosterone è l'ormone sessuale più importante nell'uomo. I testicoli sono responsabili della produzione di questo ormone. Aiuta non solo ad avere gli elementi di differenziazione maschile come la massa facciale, corporea o muscolare, ma è coinvolto anche nel desiderio sessuale o nella salute delle ossa. Collabora anche alla regolazione della glicemia o del colesterolo. La loro partecipazione al benessere emotivo degli uomini e ai problemi di erezione quando i loro livelli sono più bassi è caratteristica. La ripercussione non è solo sessuale come si tende a pensare, ma ha molteplici conseguenze nell'organismo.

I livelli di testosterone diminuiscono con l'età in tutti gli uomini. È un processo fisiologico legato all'invecchiamento (andropausa). Il problema si verifica se questi livelli scendono al di sotto delle cifre considerate normali. Con l'età, avere un desiderio sessuale inferiore e meno erezioni entra nel normale processo di invecchiamento.

Ci sono studi che indicano che quasi il 40% degli uomini sopra i 45 anni può avere livelli di testosterone più bassi. La caduta del testosterone inizia intorno ai 40 anni e si verifica con un tasso dell'1% all'anno, ma ciò non significa che avrà livelli inferiori ai limiti stabiliti; Pertanto, avere livelli al di sotto dei limiti normali non è normale e questa situazione influisce sulla qualità della vita e della salute.

Testosterone, un ormone vitale per l'uomo

Poiché i sintomi dell'ipogonadismo sono diffusi, la maggior parte degli uomini di solito non li menziona in consultazione, quindi il numero di pazienti con livelli bassi è molto maggiore di quello che di solito diagnostichiamo. Molti uomini vanno in clinica perché non hanno desideri sessuali o sono più emotivamente depressi. In molti casi sono associati problemi di disfunzione erettile, perdita di energia o riduzione della forza.

Il seno doloroso o la loro crescita possono anche suggerire bassi livelli di testosterone. La perdita di peli del corpo e la necessità di radersi meno frequentemente sono un altro segno. La presenza di vampate di calore può essere un altro segno indiretto di questa situazione.

Anche la produzione di globuli rossi è correlata a questo deficit, quindi bassi livelli di questo ormone possono causare anemia, depressione e difficoltà di concentrazione.

L'obesità addominale ha fattori legati alla carenza di questo ormone. Inoltre, l'obesità è una delle principali cause di bassi livelli di questo ormone e aumenta i rischi di ipogonadismo (andropausa). Poiché l'invecchiamento è accompagnato in molti casi di obesità, questi due fattori si sommano per produrre questa situazione.

Come abbiamo discusso nella prima parte di questo articolo, il motivo principale della consultazione quando si ha un deficit di testosterone è la mancanza di desiderio sessuale (libido): gli uomini descrivono che non vogliono fare sesso o non sono attratti dalle donne a confronto come si sentivano prima

Un'altra query caratteristica è riferire meno sperma con erezioni meno potenti o orgasmi meno piacevoli. Anche l'insonnia o la perdita di memoria possono essere correlate a questo deficit.

Un altro mito da bandire in relazione a questo ormone è la sua relazione con la calvizie maschile: il basso livello di testosterone non è la causa della calvizie, ma i fattori genetici ne sono i principali responsabili.

L'osteoporosi negli uomini è un ulteriore problema all'invecchiamento. In molti uomini con osteoporosi, dimenticano di richiedere il test del testosterone perché il loro coinvolgimento nel metabolismo osseo è spesso sconosciuto o si ritiene che solo le donne ne soffrano. È legato alla mancanza di attività fisica, obesità, diminuzione di questo ormone e bassi livelli di vitamina D. Il risultato finale è la comparsa di fratture dell'anca che hanno un grande impatto sulla vita del paziente. In tutti i pazienti con osteoporosi, il testosterone deve essere misurato e i pazienti con bassi livelli di questo ormone devono sottoporsi a uno studio osseo.

Un'altra caratteristica degli uomini che presentano sintomi è la progressiva perdita di massa muscolare, testicoli più piccoli o seni talvolta ingrossati (ginecomastia).

La diagnosi di questa carenza ormonale viene effettuata attraverso un esame del sangue a digiuno, preferibilmente prima delle 11 del mattino perché questo ormone subisce variazioni dei suoi livelli ematici durante il giorno. In realtà la parte attiva del testosterone è la sua frazione libera, che è ciò che esercita l'azione nel corpo. In generale, i livelli totali di testosterone al di sotto di 300 ng / dl sono già bassi.

Molti uomini non sono curati per questo deficit perché non sono diagnosticati. Se il medico o l'urologo non pensano a questa sindrome, sarà difficile richiedere un test del testosterone. Non vengono trattati fino a 9 uomini su 10 con sintomi di bassi livelli di testosterone. Gli uomini di solito attribuiscono i loro sintomi ad altre condizioni cliniche e pensano che sia un normale processo di età (bassa energia, depressione, mancanza di desiderio sessuale, ecc ...).

Il trattamento di uomini con bassi livelli di questo ormone (ipogonadismo) si basa sull'integrazione dell'ormone con sostanze specifiche come gel transdermici o iniezioni intramuscolari. L'obiettivo è aumentare i livelli di testosterone a intervalli medio-normali di 400-700 ng / dL.

Il trattamento con testosterone non produrrà solo un cambiamento nel desiderio sessuale. Migliorerà anche la capacità di pensare o l'energia, quindi migliorerà l'umore. Ci saranno anche miglioramenti nella massa muscolare e nell'osteoporosi. Li renderà anche più vigili.

Il testosterone da solo non cura la disfunzione erettile poiché è una patologia molto più complessa in cui i fattori cardiovascolari e neurologici sono strettamente coinvolti, ma se i livelli sono bassi e vengono trattati correttamente, la capacità di erezione può essere migliorata.

Il trattamento con testosterone richiede sempre un controllo medico con esami del sangue ripetuti per vedere come si evolve il PSA (antigene prostatico specifico), i livelli di emoglobina, ecc ...

Gel o spray al testosterone devono essere applicati quotidianamente nelle spalle o nell'area del torace e il trattamento deve essere mantenuto per molte settimane fino a quando i livelli non sono stati normalizzati.

Il trattamento con iniezioni di testosterone ha il vantaggio nella periodicità della sua somministrazione; Esistono formulazioni che consentono di iniettare ogni 3 settimane e alcune ogni 10 settimane. Queste iniezioni producono un picco dell'ormone nel corpo e nel corso dei giorni i suoi livelli diminuiscono gradualmente.

In relazione alla terapia sostitutiva con testosterone, c'è sempre la controversia della paura in relazione al cancro alla prostata. Il fatto paradossale è che il picco di incidenza del cancro alla prostata si verifica quando i livelli di questo ormone sono i più bassi nell'uomo. Non ci sono prove per giustificare il suo non utilizzo nei pazienti che ne hanno bisogno. Ciò che deve essere fatto è controllare il paziente mediante esame rettale, esami del sangue di PSA e sangue per vedere l'evoluzione dell'emoglobina, dell'ematocrito e vedere l'evoluzione dei livelli di testosterone.

Gli uomini che stanno cercando di avere figli non possono sottoporsi a trattamenti con testosterone poiché possono influire sulla loro fertilità.

Gli steroidi anabolizzanti frequentemente utilizzati da atleti e sollevatori di pesi imitano gli effetti del testosterone naturale con il risultato di un aumento della massa muscolare, ma alla fine producono una diminuzione dei livelli di testosterone. Un eccesso di steroidi anabolizzanti può aumentare i livelli di aggressività, causare acne severa, tremore, ridurre i testicoli, ridurre il numero di spermatozoi e causare calvizie.

Ci sono farmaci che possono aumentare i livelli di testosterone come la finasteride che è un farmaco usato per ridurre l'ingrandimento della prostata nell'iperplasia. Esistono altri farmaci che possono ridurre i livelli di testosterone come i corticosteroidi come il prednisone o i narcotici come la morfina. I trattamenti per il carcinoma prostatico avanzato causano la castrazione chimica annullando la produzione di testosterone.

Il trattamento sostitutivo con testosterone può peggiorare alcune malattie come l'apnea ostruttiva del sonno, quindi in questi uomini devi prestare particolare attenzione. Negli uomini con iperplasia prostatica benigna, carcinoma prostatico o insufficienza cardiaca congestizia, è necessario prestare particolare attenzione.

L'assunzione di alcol colpisce i testicoli, il luogo di produzione del testosterone e sembra influenzare anche la produzione di ormoni correlati alla funzione sessuale e alla fertilità. L'atrofia testicolare è caratteristica dei bassi livelli di testosterone negli uomini alcolici con coinvolgimento epatico. L'aumento del seno o la ginecomastia sono tipici dei grandi bevitori perché l'alcol può intervenire nella conversione del testosterone in estrogeni che sono ormoni femminili.

L'esercizio fisico può aiutare ad aumentare i livelli di testosterone. Dopo l'esercizio fisico, i livelli di testosterone aumentano per un breve periodo di tempo (da pochi minuti a un'ora). I livelli di testosterone sono più alti al mattino e diminuiscono durante il giorno per essere più bassi nel tardo pomeriggio. Alcuni ricercatori suggeriscono che eseguire un esercizio di forza nel pomeriggio ha un effetto maggiore sul testosterone anche se con l'allenamento, il corpo si adatta e la risposta all'esercizio diminuisce.

Gli esperti consigliano di aumentare i livelli di testosterone usando il maggior numero possibile di muscoli rispetto a fare solo un esercizio specifico. È anche meglio sollevare pesi pesanti contro ripetizioni multiple di pesi leggeri e avere brevi periodi di riposo durante l'allenamento fisico.

Il paradosso è che gli atleti d'élite o i dilettanti sovrallenati possono sperimentare un calo significativo dei livelli di testosterone. In questi casi, hanno anche alti livelli di cortisolo, l'ormone "stress". I segni di sovrallenamento sono: dolori muscolari generalizzati, tempo di recupero dopo l'esercizio prolungato, difficoltà di insonnia nel sonno, perdita del raggiungimento degli obiettivi e della forza.

 
0/5 (0 votes)
  • Definizione e fatti per la disfunzione erettile

    medico, come un urologo, diagnostica la disfunzione erettile (DE) con una storia medica e sessuale e un esame di salute mentale e fisico. Potresti avere difficoltà a parlare con un operatore sanitario di ED. Tuttavia, ricorda che una vita sessuale sana fa parte di una vita sana. Più il tuo medico ti conosce, più è probabile che possa aiutarti a [...]

  • Farmaco sessuale efficace come trattamento dell'insufficienza cardiaca

    sono stati inizialmente sviluppati come potenziali trattamenti per le malattie cardiache prima che si scoprisse che avevano benefici inaspettati nel trattamento della disfunzione erettile. Sembra che siamo andati al punto di partenza, con i risultati di recenti studi che suggeriscono che potrebbero essere efficaci in il trattamento di alcune forme di [...]

  • Viagra: la piccola pillola blu che ha rivoluzionato la nostra vita sessuale

    chef è stato arrestato in Francia dopo aver servito ai suoi clienti un piatto intitolato "piccata di manzo in salsa di Viagra con aceto di fichi ed erbe aromatiche". A Taiwan, una prostituta è stata arrestata per aver ucciso un cliente di 74 anni che si è costretto a fare sesso una volta. E in Israele si diceva che durante la riunione di un comitato [...]